lunedì 20 gennaio 2014

ANGOLO DELLA BIBLIOTECA - MARTINA IMPARA A NUOTARE

Sabato scorso siamo stati in biblioteca e abbiamo trovato della serie Martina questo titolo che come si dice "cade a fagiuolo". 

Infatti, tra qualche giorno cominciamo i corsi di nuoto in piscina. E così a Giulia servirà a darle più coraggio di quello che già dimostrava, ma quest'anno per affrontare la piscina dei medi dove non tocca, e al piccolo Francesco per affrontare la piscina dei piccoli, ma senza la mamma e la sorellina. 

giovedì 16 gennaio 2014

QUANDO CADE IL PRIMO DENTINO

Da noi l'esperienza del primo dentino che cade l'abbiamo fatta qualche mese fa. E' stata del tutto improvvisa, nel senso che Giulia aveva appena cinque anni e mezzo e quando ci ha detto che un dentino le dondolava abbiamo stentato a crederle. 

La cosa è andata per le lunghe. Da quando ha cominciato a dondolare fino a quando è caduto è trascorso più di un mese. Per la piccola Giulia è stata un po' una sofferenza. Era giustamente molto preoccupata. Devo dire, però, che è stata anche molto coraggiosa a differenza mia che ho vissuto la cosa con un po' di ansia. Povera cucciola, mangiava a fatica masticando con i molari e non riusciva a dare morsi. 


Alla fine, una domenica pomeriggio sento gridare dalla cucina "Mi è caduto il dentino!!!!". Controllo sul tavolo. Controllo per terra. Ma del dentino nemmeno l'ombra." Oddio!!!" ho pensato "Ha ingoiato il dentino!" "Il primo!?! Ed ora?"
Per fortuna l'abbiamo poi trovato sul tavolo. Piccolissimo.....

http://www.imaginarium.it/scatolina-topolino-dei-denti-54825.htm
giunti.it
 
Ha fatto un po' come Peppa Pig nell'episodio della fatina dei dentini.

 Allo stesso modo, quindi, anche per Giulia di notte è arrivata la fatina che le ha portato via il dentino e lasciato questo sacchettino con un biglietto e dei soldini.


 Il sacchettino l'ho ricavato da un rettangolo di stoffa bordeaux lungo circa 25 cm e largo 8cm. Cucito a mano e si vede. Il dentino, invece, disegnato a mano libera ma ispirandomi a disegni visti in rete. Cucito anche questo a mano. Ho dovuto farlo in meno di mezz'ora  dopo che tutti erano andati a nanna.



imaginarium.it

Però, anche questi portadentiniin legno sono molto carini









le 5 leggende
Scritto il bigliettino e lasciati dei soldini la Fatina ha fatto il suo dovere. Non vi dico la contentezza di Giulia quando si è svegliata. Lei avrà pensato alla fatina che ha visto nel film Le 5 leggende lo scorso anno.



Qualche giorno fa, invece, abbiamo fatto una doppietta, altri due dentini caduti. Per fortuna uno da solo, come il primo, ed il secondo con un piccolo aiutino della zia. Io non ho avuto il coraggio! 

Per l'occasione Throw your Teeth è il libro ideale da leggere anche se in inglese. Infatti, Francesco ha detto che lui non vuole la fatina, ma il topolino.

L'altra sera, invece, pensando a questi momenti ci è venuta da scrivere questa filastrocca a quattro mani.



FILASTROCCA DEL DENTINO

IERI NOTTE è VENUTO UN TOPOLINO
E HA PRESO IL MIO DENTINO
CHE AVEVO NASCOSTO SOTTO IL CUSCINO.

AL MATTINO MI SONO SVEGLIATO
E UN SOLDINO HO TROVATO.
CHE BELLO! CHE BELLO! HO ESULTATO.

ACCANTO AL SOLDINO
C'ERA ANCHE UN BIGLIETTINO
CON SU SCRITTO "MA CHE CARINO QUESTO DENTINO!"

ORA CHE IN BOCCA HO UNA FINESTRELLA
NON POSSO MANGIAR PER UN PO' LA NUTELLA
NE' TANTO MENO UNA CARAMELLA.

ASPETTERO' CHE IL DENTINO RICRESCA
COSì QUEST'ESTATE ADDENTERO' UN PESCA.

angela & giulia
Non poteva mancare il disegno da far colorare ai bambini.

Voi avete conservato i dentini dei vostri bimbi? Come?




mercoledì 15 gennaio 2014

ORGANIZZAZIONE DOMESTICA: DOCCIA PULITA IN 2 MINUTI

Leggendo molto su organizzazione domestica, trucchi per pulire, consigli efficaci, ho imparato tante cose, ma alla base ci deve essere sempre praticità, lavoro e tanta organizzazione. Non ultima, quando possibile collaborazione.
Tra le faccende domestiche una delle cose più noiose è la pulizia del box doccia. Ora riesco a tenerlo pulito senza grande fatica. Come? Semplice: utilizzando un lavavetri, aceto e bicarbonato e

venerdì 10 gennaio 2014

L'ANGOLO DELLA BIBLIOTECA - LIBRI BAMBINI - IL GRINCH

http://www.librimondadori.it/libri/il-grinch-dr-seuss
Questo Natale abbiamo letto Il Grinch, un librino del Dr. Seuss. E' in rima e la versione italiana è resa ottimamente, a differenza di altre storie del Dr. Seuss.
Ultimamente questo autore mi ha preso molto e incuriosita dal suo genere e stile sto esplorando le sue opere insieme ai miei cuccioli.

Il titolo originale è How the Grinch stole Christmas, Come il Grinch rubò il Natale, una storia semplice, ma d'effetto e molto educativa. Il personaggio del grinch

mercoledì 8 gennaio 2014

LA CASA DELLE BAMBOLE

 Queste passate vacanze ci siamo potuti dedicare ad un po' di lavoretti, io e i bimbi. Questo forse è quello riuscito meglio di tutti.
In pochi minuti ho messo insieme i diversi elementi che avevo messo da parte in previsione di questo progetto.

Di case per le bambole ne avevamo già una, ma di plasticaccia. Non sembra un interno di una vera casa, targata IKEA, naturalmente?
Ora vi dico come abbiamo fatto.

martedì 7 gennaio 2014

L'EPIFANIA TUTTE LE FESTE PORTA VIA

Quest'anno ci siamo concessi una gita a Montecarlo. 
Ho sfidato la mia chinetosi salendo sulla ruota panoramica con bimbi e marito (ho dato un po' di spettacolo, ma alla fine mi sono auto-convinta a calmarmi e ce l'ho fatta!!!), abbiamo fatto un giro per la città, mangiato su una terazza che affacciava sulla Rocca e goduto della splendida giornata di sole, visitato le tombe di Grace e Ranieri (chissà se era davvero una bella storia d'amore. Di sicuro da favola!) e visto il castello.

Sulla strada del ritorno verso la macchina, mi ha colpito in una, un po' asettica, vetrina di una

lunedì 6 gennaio 2014

L'ANGOLO DELLA BIBLIOTECA - L'ARTE DI PENDERSI CURA DI SE'

http://www.amazon.it/Larte-prendersi-guida-tutte-troppo/dp/8850200862/ref=sr_1_14?ie=UTF8&qid=1388987869&sr=8-14&keywords=jennifer+louden Per questo angolo della biblioteca voglio dedicare un consiglio a chi per il nuovo anno ha desiderio di prendersi cura di sè stessa/o.

E' una sorta di manuale in cui ogni capitolo è dedicato ad un momento particolare o un aspetto del proprio io o parte del proprio corpo di cui prendersi cura.

Io l'ho scovato per caso in una libreria un po' di anni fa e l'avevo scelto come autoregalo per Natale. Allora mi ha aveva

mercoledì 1 gennaio 2014

HAPPY NEW YEAR. FELICE 2014

video
Quest'anno, tirando le somme, non mi e' sembrato affatto male. Si puo' dire che quasi e' volato. 

Non parliamo poi del blog..... I visitatori e le pagine si sono piu' che raddoppiati. 

Invece, per I buoni propositi, ho pensato che anche per quest' anno riprendo I miei vecchi di due anni fa concentrandomi principalmente sull'organizzazione e la casa in modo da lasciare tanto spazio alla famiglia che comunque viene sempre prima di tutto.

Allora rinnovo I miei sinceri auguri per un felice e brillante 2014 a tutti voi.

Raccontatemi invece I vostri buoni propositi per questo nuovo ann.o


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...